Vintage cucine

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

1930: “Cucina Moderna” Era

In quei tempi la cucina ha subito una trasformazione dal vecchio al “cucina essenziale-moderna”, con miglioramenti di ventilazione e di organizzazione e di nuovi apparecchi pubblicizzati in riviste come parte della “cucina tutto-elettrico”. I miscelatori sono stati progettati per ora mi multifunzionale e in grado di setacciare la farina, spremere i limoni, sminuzzare, affettare e tritare le verdure, e altri. Il colore più usato in quei tempi in cucina era la cosiddetta “Depressione Green”, che sostituisce il già vecchio stile bianco e nero.

Grigio e rosso, argento e verde, pera rosa e blu erano troppo combinazione popolare, oltre i modelli utilizzati a scacchi sul settore tessile.

Nel 1935 è stato istituito un ente (National modernizzazione Bureau) per promuovere la modernizzazione del paese. Colore ha cominciato a fare la sua strada nel 1930 cucine, la gente è stato consigliato di riviste sul modo di assimilare la cucina nel resto della casa (cucina stavano cominciando a guadagnare tanta attenzione quanto il resto della casa) e consigli su combinazioni di colori. Elettrodomestici ere disponibile in diversi colori e stili (“laccate”) come set canestro, i risparmiatori torta, scatole di pane e cestini dei rifiuti.

1940: L’era Colorful

La cucina Posta guerra degli anni ’40 divenne un luogo riunione di famiglia, con bicromato di potassio basi mobili, linoleum o piani di plastica. Cucine stavano cominciando a sostituire separate sale da pranzo formale e divenne dominato da colori primari. Combinazione di rosso e nero o con il verde e giallo erano popolari e tessili colorate, tende e tovaglie, insieme alla moda su fiori e frutti trovato sugli scaffali. Elettrodomestici continuato a essere prodotti con gli angoli arrotondati e in piccole proporzioni e sono stati anche combinate (come la lavatrice / lavastoviglie), insieme con l’introduzione di smaltimento dei rifiuti e frigoriferi.

1950: L’Atomic Era-Pastello

Cucine è cambiata radicalmente, come gli anni ’50 è venuto con la cosiddetta “era atomica” o “space age”, disegni e materiali. La cucina degli anni cinquanta anche su materie plastiche, colori come il turchese e verde acqua, Formica e cromo tavolo e sedie per abbinare i contatori cucina Formica, ognuno dei quali ha reso più facile da pulire. Dopo la guerra c’è stato abbastanza tempo libero per promuovere gli accessori per picnic, barbecue e feste.

La TV a colori ha reso possibile per la gente a casa per vedere tutti i prodotti che hanno avuto accesso. La fine della seconda guerra mondiale arrivò con una nuova generazione di plastiche, che ha sostituito il vetro, della ceramica e dei prodotti di latta in cucina. Prodotti come il Melmac e piatti di melammina, Lustro-ware, Tupperware e “Thermowall” sono stati un enorme successo.Un nuovo materiale ampiamente utilizzato è stato il vinile (in vivacemente colorate tovaglie e stracci da cucina) e il boomerang e forme astratte è diventato popolare. Il modello di decorazione incluso barboncini e galli, teiere e caffettiere, coperte e biancheria apparecchio. Gli apparecchi venuto in specifici anni ’50 colori: turchese, giallo, rosa e morbido.

"Cucina Moderna" Era, Cucina Post Wat, Cucine Vintage, Dell'era Spaziale, Elettrodomestici Da Cucina, Era Atomica, Era Colorato, Lustro-Ware, Melmac Piatti, Tovaglie In Vinile, Tupperware