Come creare un ritiro zen

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

Quando avete bisogno di un po ‘di spazio per meditare e stare da solo non c’è bisogno di andare in un monastero buddista a trovarlo. Come tutti sappiamo, al giorno d’oggi, quando lo stress è ad un alto livello, tutti hanno bisogno di un posto tranquillo di suo. Non c’è bisogno di salire in cima alle montagne per staccarsi da attività quotidiane – creare un ritiro zen a casa.

Come il Clodagh interior designer dice, che cosa significa veramente lo Zen è la comodità. Dipende da ogni individuo per creare il suo luogo intimo a casa: una camera da letto, un giardino o qualsiasi altra stanza della casa. Clodagh suggerisce anche che i mezzi Zen a vivere intensamente ogni minuto della vostra vita e di evitare il ristagno. Troppe cose inutili nella vostra casa creano un’atmosfera stressante perché bloccano la tua mente e il pensiero. Basta buttare via come cose possibili per migliorare il vostro spazio. Shelley Beckes, interior designer, dice che la semplicità è la chiave.
Evitare i colori forti, perché può distrarre, scegliere i colori caldi per il vostro spazio. Colori neutri e tonalità come il verde beige, sabbia soffice e può darvi una bella sensazione. I contrasti unici utilizzati in Japanto per creare un rifugio Zen sono i toni del nero o testa di legno marrone. Utilizzare un solo colore per le vostre pareti o mettere un po ‘d’accento con colori naturali e tonalità profonde. Beckes sostiene, inoltre, che è necessario rimuovere tutto ciò che può distrarre. Creare un luogo tranquillo e bello per te.

Werner Brandmaier, membro dell’Istituto di Feng Shui & Geopathology inPortland, Maine, ritiene che Zen significa che circondano te stesso con gli elementi della natura: giochi d’acqua, pavimenti in legno, un sacco di piante e di luce diffusa. Egli suggerisce anche il raggiungimento piante con foglie rotonde ed evitando gli alberi cactus e palme.Per completare la vostra camera, posizionare una fontana d’acqua o un acquario, ma fare attenzione a tenerli puliti.In caso contrario, il tuo chi sarà influenzato male.

Clodagh suggerisce di non usare la luce dove non s `necessario. Ama la luce con le ombre è per questo che egli utilizza un alogeno. Gli elementi che vediamo creare la base di un ritiro zen. Ma ci sono altri elementi necessari per creare il luogo perfetto tranquillo, come odori e suoni. Per quanto riguarda gli odori, Clodagh preferisce cetriolo e lavanda candele profumate, evitando odore di cedro. D’altra parte, quando si tratta di suoni, Clodagh preferisce ascoltare diversi tipi di musica. Ad esempio, dopo una giornata stressante, gli piace ascoltare un po ‘di flamenco spagnolo o un colpo a caldo durante la cottura.

Come Beckes dice, Zen significa anche “sentire” da qualsiasi punto di vista. Cercate di rendere il vostro giardino un ritiro zen. Raccogliete pietre da un fiume, come facevi da bambino, e metterli nel vostro giardino, creando un percorso tortuoso. Beckes preferisce rocce autoctone perché fanno l’impressione di essere a casa. Elementi d’acqua sono importanti anche per completare il vostro spazio. Non è necessario avere un fiume o un ruscello vicino. Basta creare una piccola fontana d’acqua o una piccola piscina se avete uno spirito avventuroso. Grandi pietre o tronchi d’albero può servire come panchine per meditare.

Inoltre, cercare di evitare di piantare tanti fiori. Non dimenticate che meno è più. Situato all’interno o all’esterno, il rifugio perfetto Zen dovrebbe sempre essere semplice e tranquillo.

Avvolgimento Percorso, Candela Utilizzare Ritiri Zen, Colori Caldi Per Una Casa Accogliente, Come Creare Un Ritiro Zen, Come Sbarazzarsi Di Stress A Casa, Come Utilizzare La Luce Nella Creazione Di Un Ritiro Zen, Creando Un Angolo Di Meditazione In Casa, Elementi Di Acqua In Casa, Lo Rendono Un Luogo Intimo In Casa, Luogo Di Pace A Casa